Cicloturismo sul Collio

Tempo Lettura: 1 min

Cicloturismo sul Collio

Cicloturismo sul Collio, nel 2017, il Collio sarà al centro di un progetto di valorizzazione cicloturistica. L’iniziativa è trasfrontaliera e interessa Italia, Slovenia, Austria, Croazia e Slovacchia, nell’ambito di un finanziamento ad hoc da parte dell’ Unione Europea.

Il tutto sotto l’egida dell’Uisp (Unione italiana sport per tutti), ente che ha scelto proprio l’area del Collio, quale obiettivo per la promozione cicloturistica della zona. Nella primavera 2017 (nel primo fine settimana di maggio) vedrà per due giorni il Collio protagonista di una serie di appuntamenti sul tema del benessere cicloturistico

La gestione del weekend di eventi sarà curata, sia economicamente che logisticamente, dalla Uisp goriziana e Comune di Cormons: entrambi hanno individuato nell’area dell’ex caserma Amadio di Cormons il luogo fulcro della manifestazione. Da lì partirà e avrà termine una biciclettata non competitiva che nella giornata di domenica accompagnerà turisti e non a scoprire, in sella alle due ruote, l’incanto del territorio passando dal Preval e arrivando ai vigneti del Collio, ospiti delle più importanti e caratteristiche cantine fino alla scoperta delle chiesette di rilievo storico e architettonico.

Si sconfinerà in Slovenia attraverso il valico di Vipulzano. Ci saranno delegazioni di appassionati del turismo sostenibile anche da Francia e Nord Europa. Una vetrina insostituibile per far conoscere questi luoghi così ancora troppo poco apprezzati. Nel frattempo, per chi voglia “tastare” con i suoi pedali, i percorsi che attraversano la zona invitiamo a cliccare qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *