Salita di Brestovica Ombra ciclista

Salita di Brestovica

Salita di Brestovica

La Salita di Brestovica è un itinerario completamente su strada asfaltata e quindi percorribile con ogni tipo di bicicletta. Partenza nei pressi del Ponte di Sagrado presso Gradisca d’Isonzo, si attraversa l’Isonzo e si comincia a salire fino a Castelnuovo dove, se si ha tempo e voglia, si può visitare il Parco Ungaretti presso la Tenuta dell’Azienda Agricola Castelvecchio. Si taglia il Carso fino a Doberdò per poi scendere lungo la strada che costeggia il lago omonimo. Si giunge alla frazione di Jamiano per attraversare la strada del Vallone e scendere verso il valico di Comarie. Sconfiniamo in Slovenia e si arriva all’abitato di Brestovica Pri Komnu dove ha inizio la terribile salita, scopo principale del presente itinerario.

Lo Zoncolan del Carso

Sebbene non sia più lunga di 1,3 km, l’erta è assai estrema, sembra di scalare lo Zoncolan; le pendenze arrivano a punte del 23% e bisogna dar fondo a tutte le risorse per non arrendersi e appoggiare il piede a terra. Terminata la salita si entra nell’abitato di Sela na Krasu da dove si può godere di un bel panorama su Monfalcone e i suoi cantieri. Non è raro scorgere le vele colorate di parapendio sulle nostre teste. Si continua quindi su strada e si attraversa il Carso Sloveno tra le frazioni di Korita na Krasu e Hudi Log per poi scendere a Opatje Selo (Oppacchiasella) e attraverso il valico di Devetachi rientrare in picchiata in Italia.

Rientro alla base

Si percorre un tratto di Vallone per poi girare a destra e passare per la frazioni di Gabria e Rubbia (Savogna d’Isonzo). Ritorniamo  al punto di partenza, costeggiando il corso dell’Isonzo e passando per Peteano dove c’è anche il monumento a ricordo del vile attentato avvenuto il 31 maggio 1972, dove persero la vita tre uomini dell’Arma dei Carabinieri.

Distanza totale: 37612 m
Altitudine massima: 233 m
Altitudine minima: -1 m
Totale salita: 1169 m
Tempo totale: 01:37:02
Scarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *